The Outer Limits (serie classica): 1×14 “The Zanti Misfits” – Sottotitoli

Qualcuno potrebbe ricordarsi della serie Oltre i limiti, andata in onda in Italia negli anni passati; se non per la trama, almeno per l’inquietantissima sigla.

Be’, questa altro non era che il remake della serie classica The Outer Limits, prodotta per ABC negli anni fra il ’63 e il ’65 e composta da 49 episodi divisi in due stagioni; è una serie antologica, cioè con puntate totalmente slegate una dall’altra.

01 The Galaxy Being (9-16-1963).mkv_snapshot_01.04_[2015.03.04_14.42.32]
Nella prima stagione, molti episodi sono stati scritti da Joseph Stefano, creatore della serie e noto anche per essere lo sceneggiatore di Psycho di Hitchcock. Nella seconda stagione, invece, la collaborazione con altri scrittori si espande fino ad avere un episodio scritto da Clifford Simak e ben due da Harlan Ellison.
Incredibilmente, in cinquant’anni questa serie classica non è mai andata in onda in Italia.

La mia missione è quindi di fornirvi, uno dopo l’altro, i sottotitoli di tutte le 49 puntate.

Oggi, dopo le prime tredici che potete trovare qui, ecco recensione e sottotitoli per la quattordicesima puntata.

1×14 “The Zanti Misfits” (“I reietti di Zanti”)
Zanti
Scusate, non ho potuto resistere!

Siamo nel bel mezzo del deserto, nella cittadina abbandonata di Morgue, dalla quale l’Esercito sta tenendo alla larga ogni estraneo. Perché? Perché gli abitanti del pianeta Zanti hanno contattato la Terra e chiesto di poter mandare in esilio, sul nostro pianeta, alcuni loro criminali. In quel luogo deputato per l’atterraggio dell’astronave-prigione, si reca lo storiografo Grave… Ma una coppia di intrusi rischia di mettere a repentaglio i rapporti interplanetari.

Puntata dall’equilibrio straordinario, dove l’elemento di disturbo costituito dalla coppia in fuga non si limita al suo ruolo di innesco dell’azione, ma nasconde una trama parallela e sotterranea che riflette quella generale: dove abbiamo, da una parte, il giudizio morale su un sistema penale con le implicazioni etiche poste ai governanti dal dovere di mettere al sicuro dai reietti la popolazione degli onesti, dall’altra abbiamo le condanne che noi stessi ci infliggiamo, «boia di noi stessi», in cerca di una perpetua autopunizione.
Prima di tornare sulla tematica carceraria, è utile soffermarsi sul ruolo della Storia e dei suoi studiosi: non può non toccare il discorso di Grave, dove in poche frasi scavalca il ruolo di osservatore e si propone per il ruolo di agente attivo dell’evento storico, trasmettendo allo spettatore tutta l’accesa passione che può tascinare un ricercatore nel voler far direttamente parte della propria materia.
Gli effetti speciali constano di un (per l’epoca) elaborato e molto ben curato stop-motion, grazie al quale gli Zanti risultano come le più realistiche creature viste finora in questa serie. Purtroppo, però, non si può nascondere che l’aspetto generale di formiche dal volto antropomorfo stenti davvero a non sembrare ridicolo nell’osservatore contemporaneo – non so immaginare che effetto potesse avere negli anni ’60.
Gli attori portano tutti a casa una prova egregia, dall’autocommiserazione di Lisa al rigore scientifico di Grave, dalla desolazione e lo smarrimento del generale Hart ai timori del maggiore Hill.
Tornando, in chiusura, alla tematica centrale, alla visione di questa puntata la mente non può non andare all’episodio “White Bear” della seconda stagione di Black Mirror. Benché le dinamiche non siano le stesse, non sono però dissimili le domande che ci si pongono dopo i titoli di coda: qual è la punizione giusta? Che cos’è una punizione giusta? Come si deve agire nei confronti dei reietti della società? Qual è il limite dell’etica, in queste decisioni? Possiamo relegare ad altri la risoluzione di questo gravoso problema?
Dal punto di vista morale, senz’altro la puntata più impegnativa; e nel complesso una delle migliori.

Ecco dunque i sottotitoli, caricati come sempre sia su Opensubtitles che su Addic7ed.

Buona visione!

The Outer Limits – 1×14 “The Zanti Misfits” [Opensubtitles]
The Outer Limits – 1×14 “The Zanti Misfits” [Addic7ed]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...