The Outer Limits (serie classica): 1×31 “The Chameleon” – Sottotitoli

Qualcuno potrebbe ricordarsi della serie Oltre i limiti, andata in onda in Italia negli anni passati; se non per la trama, almeno per l’inquietantissima sigla.

Be’, questa altro non era che il remake della serie classica The Outer Limits, prodotta per ABC negli anni fra il ’63 e il ’65 e composta da 49 episodi divisi in due stagioni; è una serie antologica, cioè con puntate totalmente slegate una dall’altra.

01 The Galaxy Being (9-16-1963).mkv_snapshot_01.04_[2015.03.04_14.42.32]
Nella prima stagione, molti episodi sono stati scritti da Joseph Stefano, creatore della serie e noto anche per essere lo sceneggiatore di Psycho di Hitchcock. Nella seconda stagione, invece, la collaborazione con altri scrittori si espande fino ad avere un episodio scritto da Clifford Simak e ben due da Harlan Ellison.
Incredibilmente, in cinquant’anni questa serie classica non è mai andata in onda in Italia.

La mia missione è quindi di fornirvi, uno dopo l’altro, i sottotitoli di tutte le 49 puntate.

Oggi, dopo le prime trenta che potete trovare qui, ecco recensione e sottotitoli per la trentunesima e penultima puntata.

1×31 “The Chameleon” (“Il camaleonte”)

The Outer Limits - TOS - 1x31 - The Chameleon.avi_snapshot_34.58_[2016.08.31_20.11.13]

È atterrato un disco volante. Non si capisce bene cosa vogliano gli occupanti, ma non si possono semplicemente far saltare in aria perché hanno del materiale nucleare. La soluzione, osteggiata dal generale Crawford, la idea Leon Chambers: andare a chiamare la sua vecchia conoscenza Louis Mace, solitario agente della CIA, per farlo infiltrare.

Quel che notiamo subito dell’episodio è la bizzarra forma: metà del tempo è infatti occupato da un preambolo ai fatti (ovvero all’infiltrazione nell’astronave), durante il quale viene lentamente spiegata la situazione e presentati i personaggi. Nel complesso, in prospettiva, la soluzione non appare poi così tanto squilibrata, e permette appunto di comprendere meglio molte delle dinamiche – soprattutto interne a Mace, ma anche nell’evoluzione del Generale – che altrimenti sarebbero rimaste compresse in una narrazione occupata più dalla missione in sé stessa. L’unico difetto è, per l’appunto, sapere fin dall’inizio dove andrà a parare Chambers, dovendo quindi sorbirsi uno spiegone scientifico che non è altro che una replica di quello della seconda puntata, The Hundred Days of Dragon.
Riguardo il cast, non possiamo non porre l’attenzione sul protagonista, interpretato da un Robert Duvall a carriera da poco avviata, appena reduce dal suo esordio cinematografico ne Il buio oltre la siepe. Ottima la sua performance (persino con la maschera), complice la scrittura di un personaggio gelido, disilluso, ormai lontano dagli altri umani quanto lo sono gli stessi alieni.
Degli altri personaggi, nonostante il ruolo più centrale di Chambers, è piuttosto il generale Crawford a risultare più interessante, nella sua evoluzione da scettico rispetto al piano fino ad assecondare le scelte finali di Mace.
Proprio su queste ultime si fonda il senso ultimo della puntata: un uomo solo, che è ormai alieno fra gli umani, si ritrova alieno fra gli alieni – non uno di loro, ma in fondo neanche uno di noi. La ricerca dell’identità da parte di un uomo che si identifica solo con le proprie missioni, solo con il proprio lavoro: fra una missione e l’altra lui «smette di esistere». Che possa riscoprire sé stesso proprio ora che non è più sé stesso? Uno dei personaggi più intriganti e malinconici di sempre, quello di quest’ottimo episodio.

Ecco dunque i sottotitoli, caricati come sempre sia su Opensubtitles che su Addic7ed.

Buona visione!

The Outer Limits – 1×31 “The Chameleon” [Opensubtitles]
The Outer Limits – 1×31 “The Chameleon” [Addic7ed]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...