The Outer Limits (serie classica): 1×16 “Controlled Experiment” – Sottotitoli

Qualcuno potrebbe ricordarsi della serie Oltre i limiti, andata in onda in Italia negli anni passati; se non per la trama, almeno per l’inquietantissima sigla.

Be’, questa altro non era che il remake della serie classica The Outer Limits, prodotta per ABC negli anni fra il ’63 e il ’65 e composta da 49 episodi divisi in due stagioni; è una serie antologica, cioè con puntate totalmente slegate una dall’altra.

01 The Galaxy Being (9-16-1963).mkv_snapshot_01.04_[2015.03.04_14.42.32]
Nella prima stagione, molti episodi sono stati scritti da Joseph Stefano, creatore della serie e noto anche per essere lo sceneggiatore di Psycho di Hitchcock. Nella seconda stagione, invece, la collaborazione con altri scrittori si espande fino ad avere un episodio scritto da Clifford Simak e ben due da Harlan Ellison.
Incredibilmente, in cinquant’anni questa serie classica non è mai andata in onda in Italia.

La mia missione è quindi di fornirvi, uno dopo l’altro, i sottotitoli di tutte le 49 puntate.

Oggi, dopo le prime quindici che potete trovare qui, ecco recensione e sottotitoli per la sedicesima puntata.

1×16 “Controlled Experiment” (“Esperimento controllato”)

screen-capture-15

Noi non lo sappiamo, ma in realtà la Terra è solo l’avamposto di una evolutissima civiltà galattica, attualmente presieduto (in un banco dei pegni) dal custode Deimos. In visita arriva l’ispettore Phobos Uno: con sé ha portato un condensatore temporale. Con questo, deve condurre un importantissimo esperimento per scoprire la causa di un fenomeno che, in tutta la Galassia, sembra avvenire solo fra terrestri: l’omicidio.

Unico episodio comedy della serie, riesce perfettamente nel suo intento satirico, strappando ben più di una risata, ma lasciando spazio alla riflessione. Moltissime le tematiche toccate: da una parte quelle più serie, come il pericolo dell’energia nucleare per fini bellici, o l’assoluta casualità dell’atto omicida; dall’altro dettagli ben più leggeri, come il vizio tutto umano delle sigarette e del caffé, il totale non-sense delle banconote con i loro arcani simbolismi, e poi i baci, i segni di rossetto sul colletto, i passanti ignari di fronte ai crimini. L’intero episodio è costellato da una divertente sequela di commenti ingenui sulle stranezze terrestri, che sanno far ridere lo spettatore ma portarlo anche a farsi delle domande sulle sue più banali azioni quotidiane.
Nelle vesti del protagonista Phobos Uno vediamo un frizzante Barry Morse, che ricordiamo come il dottor Bergman di Spazio:1999. Qui dimostra doti comiche inaspettate, immedesimandosi perfettamente nell’atmosfera assurda dell’episodio grazie alla mimica facciale particolarmente espressiva, seppur volutamente mantenuta in una perenne seriosità. Finisce addirittura per oscurare Deimos, interpretato da quel Carroll O’Connor protagonista per anni della sitcom All in the Family (in Italia Arcibaldo), e che qui dipinge un tenero personaggio ingenuo, quasi goffo, timoroso delle regole e dei superiori – l’esatto contrario del suo compagno di avventure Phobos Uno. Trascurabili gli altri attori, benché le espressioni e gli sforzi di mimare il rallentatore da parte di Bert siano encomiabili.
Nel complesso, una delle puntate migliori, anche in luce del fatto di essere l’unica, come detto, caratterizzata da una connotazione strettamente comedy, che le permettere di spiccare particolarmente rispetto agli altri episodi.

Ecco dunque i sottotitoli, caricati come sempre sia su Opensubtitles che su Addic7ed.

Buona visione!

The Outer Limits – 1×16 “Controlled Experiment” [Opensubtitles]
The Outer Limits – 1×16 “Controlled Experiment” [Addic7ed]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...