Le serie della settimana (06/09-12/09)

Settimana piena di impegni e quindi un po’ povera di puntate. È che ci sono delle priorità.

Masters of Sex 3×09

Direi che la trama cavalca, specie sul fronte delle relazioni personali: Bill divorato dalla gelosia, Virgina e Dan innamorati quasi dichiarati, Paul che stenta a scordare Libby, quest’ultima che ha addirittura un dialogo con il marito (da quant’è che non succedeva?).
Disturba un po’ la prevedibile svolta di Nora, che se non altro sta venendo condotta in maniera non troppo banale. Stesso discorso per il figlio di Bill e il suo acerrimo rivale.
Una nota estremamente positiva è nella storyline Betty-Helen-Austin, che procede parallela, sempre imprevedibile e con un buon ritmo. Meriterebbero una sitcom spinoff.
Come in alcuni episodi precedenti, il punto debole è nella scansione temporale, con un salto non segnalato del quale non ci si rende conto fino a che non è troppo tardi – ovvero davanti alla tomba di Joy.

The X-Files

4×10 / Paper Hearts – Niente, quando una puntata la scrive Gilligan, se non c’è un camper c’è almeno un furgoncino. Certo, forse che Mulder rinunci così facilmente a credere al rapimento alieno della sorella (dopo averne visto il clone!), anche se per poco, è una forzatura di trama un po’ eccessiva…
4×11 / El Mundo Gira – I fratelli Chupacabra! C’è stata un po’ di confusione di punti di vista, ma la puntata era venata di un sottile impegno politico anti-discriminatorio. Benché come titolo avesse una frase del tutto casuale.
4×12 / Leonard Betts – Quella volta in cui il dottor Romano di ER perse la testa (non che in ER facesse una fine migliore). La parte del duplicato non era per niente chiara, ma almeno abbiamo dato vita a una trama orizzontale per Scully.
4×13 / Never Again – Ma quindi Scully ha un tatuaggio? Ma lo inquadreranno mai più o se lo scorderanno? Comunque, meraviglioso finale di non detti fra Mulder e Scully, probabilmente uno dei migliori di sempre.
4×14 / Memento Mori – Ah, non se lo sono scordati, il cancro. La trama orizzontale continua ad essere confusissima e insensata, ma almeno danno delle occasioni ai protagonisti di poter recitare davvero.
4×15 / Kaddish – Puntata presumibilmente del tutto priva di pathos per chi conosca già la leggenda del golem. Si ricorda anche per la partecipazione straordinaria di Johann Sebastian Bach.


Questo era quanto. La settimana successiva dovrebbe essere identica, avendo gli stessi impegni e nessuna serie nuova in ripresa. Magari cercherò di far correre più veloce il rewatch…

Buona visione!

Annunci

3 Replies to “Le serie della settimana (06/09-12/09)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...