Le serie della settimana (07/06-13/06)

Continuano le stesse serie della settimana precedente (quasi tutte alla penultima puntata o giù di lì) e ricomincia The Fosters.

Game of Thrones 5×09

Dev’essere bello fare lo sceneggiatore di Game of Thrones: devi solo riempire una cinquantina di minuti di cose non necessariamente coerenti e ricordarti ogni tanto di far morire in modo atroce qualcuno e di far apparire un drago. Riassumendo quest’episodio:
– Alla Barriera nessuno parla; sarà anche molto pittoresco l’effetto del silenzio, ma non c’è alcuna ragione sensata per tutto ciò.
– A Dorne è di scena la storyline comica. Ancora complimenti per il casting delle tre cagne, nonché per il ricercato tratteggio delle loro profonde personalità (sic).
– Non si capisce se è più grave Stannis che di punto in bianco decide di ammazzare la figlia, la moglie che passa da invasa a ripensarci in cinque secondi o la bimba stessa che spoilera la sua morte dicendo a Davos che le leggerà la storia al suo ritorno (ancora con queste ingenuità di scrittura? Le stesse della puntata scorsa, poi).
– Sarò scemo io, ma nella scorsa puntata avevo capito che quello di Arya, oltre che una visione, fosse anche un flashback di una cosa che aveva appena fatto. E invece no. E poi c’è anche un personaggio che presumibilmente nessuno ricorda chi sia (e di certo non mi metto a cercare su Google, se gli autori non sono stati capaci di reintrodurlo adeguatamente). Bravi.
– Apoteosi finale: io mi lamentavo di come erano stati introdotti i Passeri, ma le Arpie sono peggio. Ma chi sono? Ribelli? Gli ex padroni? Ex schiavi? Un movimento religioso? E come diavolo fanno a essere migliaia, con maschere prodotte in serie in un mondo preindustrializzazione? E passi il “draco ex machina”, ma non è possibile che nel 2015 si facciano ancora scene di lotta in cui tutti si fermano perché c’è un momento toccante e/o il protagonista deve scappare.
Game of Thrones sta scendendo pericolosamente la china della mediocrità, e io ci sto spendendo fin troppe parole – basterebbe che ci fossero meno errori.

Orphan Black 3×08

Devo riprendermi da Felix che si finge etero.
Ok, fatto. Ottima puntata giocata molto sui colpi di scena e i plot twist, con gente che inganna gente che inganna gente che inganna gente. E un’immancabile talpa dalla misteriosa identità.
E, sempre a proposito di misteriose identità, mentre il dottor Nealon assume importanza, ecco spuntare una donna misteriosa: il capo di tutto? Chissà se lo scopriremo a Londra.
Nota di merito per l’irraggiungibile nerdaggine di Scott.

Penny Dreadful 2×06

Finalmente quasi tutti i personaggi riuniti in una stessa stanza, anche se il fatto che a riunirli sia Dorian non lo fa comunque integrare a sufficienza nella trama. Mentre Vanessa shippa Frankenstein con Lily/Brona, sir Malcom si ubriaca di bernarda e Ethan fa quello che può per evitare di andarsene in giro quando c’è luna piena.
Si segnalano: l’ennesimo dialogo filosofico/teologico, stavolta sulla teodicea (una strega che si è votata al Demonio perché Dio ha voltato le spalle al mondo…); l’impassibilità di Frankenstein quando gli presentano una trans; la visione finale di Vanessa, una scena tanto bella quanto (o in quanto) profondamente disturbante.
Mi sono stancato di dire ogni settimana che questa serie è sottovalutata.

Silicon Valley 2×09

470989820_1280x720

Puntata all’insegna del gatto di Schrödinger, che per l’occasione diventa un uovo di condor e un arbitrato vincolante. La causa contro Hooli si fa più dura, combattuta ormai a colpi di minacce sessuali e sotterfugi fra avvocati. A tal proposito, il nuovo legale  Jerry Sunshine, con i suoi precedenti di droga e prostituzione minorile, segna un nuovo traguardo nella capacità di Silicon Valley di inventarsi dal nulla certi assurdi personaggi. Puntata esilarante come sempre e con un ottimo ritmo anche nei momenti da legal drama.

The Fosters 3×01

È ricominciato anche The Fosters, che con questa storia delle stagioni divise a metà finisce con l’andare in onda per quattro mesi, poi due mesi di pausa e poi ritorna di nuovo – una serie a getto continuo.
La notiziona è che dopo il finale della scorsa stagione non è morto nessuno, e quello che alla radio indicava un decesso si era sbagliato. Siccome gli autori sono meno scemi di quanto sembra, questa soluzione altrimenti oscena è egregiamente moderata da un sogno/flashback, un’allusione all’assenza di Jesus subito svelata e ai vari dettagli sull’indagine che vengono rivelati piano piano durante la puntata, senza spiegoni e monologhi stupidi. Ottimo lavoro.
Per il resto, Callie fa qualcosa di idiota, Jude passa dall’andare a scuola con lo smalto al «non voglio essere etichettato», e Mariana la da via al primo che passa perché ha dei bei capelli. Incredibilmente, quello che sembra meno stupido in questa premiere è Brandon, che con la sua storyline in quella fricchettonissima scuola di musica può finamente darci qualcosa di interessante (e peraltro abbastanza realistico, a parte considerazioni improbabili come «qui le vere star sono i compositori»).

The X-Files

Ritmo un po’ decelerato rispetto alla puntata precedente, ma si fa quel che si può.

1×09 / Space – Per chi se la ricorda, è la puntata a cui all’astronauta appare il Volto di Marte – Wikipedia. Una puntata a dir poco imbarazzante, fra effetti molto poco speciali, una trama risibile e una confusione di scrittura impareggiabile.
1×10 / Fallen Angel – Dopo la 1×02, quell’altra volta in cui Mulder ci è andato vicino, però poi gli hanno bruciato i rullini (e l’alieno ha bruciato molte comparse). Puntata che si ricorda per un’immagine a dir poco iconica.

The X-Files Season 01 Episode 10 - Fallen Angel.avi_snapshot_39.08_[2015.06.09_23.45.46]

1×11 / Eve – Felicia di Desperate Housewives clona se stessa, creando dei cosplay delle gemelline di Shining. Non ho mai capito perché non hanno fatto un seguito della puntata (o come le bambine abbiano dissanguato i padri, se è per questo).
1×12 / Fire – Il futuro avvocato Romo Lampkin di Battlestar Galactica, in gioventù bruciava cose con la forza del pensiero e un po’ di accelerante sparso, perché aveva difficoltà con le donne. Mica come Mulder, che ha ancora appresso le spasimanti dei tempi della scuola in UK.

Veep 4×09

Veep_intertitle

Inizia il processo paventato nella scorsa puntata. Episodio fuori dagli schemi, che alterna le deposizioni dei personaggi lasciandoci soltanto intuire i sotterfugi e gli accordi che necessariamente vengono presi al di fuori dell’inquadratura. Una serie di dichiarazioni imbarazzanti e di zappe sui piedi, una strepitosa lista di insulti a Jonah e un impagabile Ben. Tutto per portare all’ennesimo capro espiatorio, di cui probabilmente vedremo la rovinosa fine della prossima puntata.


Questo è quanto. La prossima settimana Game of Thrones, Silicon Valley e Veep concluderanno le loro stagioni, mentre Orphan Black durerà un episodio in più. Venerdì 12 è stata rilasciata la terza stagione di Orange is the New Black, che seguirò con calma probabilmente a partire dalla settimana successiva. The X-Files è sempre lì, non vi preoccupate.

Buona visione!

Annunci

2 Replies to “Le serie della settimana (07/06-13/06)”

  1. GoT sta diventando veramente pessimo, e non lo dico perché i cambiamenti con i libri e bla bla bla. E’ proprio che la roba è scritta a cazzo di cane. Mi sono già andata a leggere gli spoiler della 10, e non lo so mica se l’anno prossimo la voglio guardare.
    Meno male che è ricominciato Orange is the new black.

    Mi piace

    1. Io ancora non mi sono spoilerato nulla (dubito la vedrò prima di domani o dopodomani), ho solo capito che è morto qualche personaggio importante. Spero solo che abbia avuto la finezza di non avvisarci dieci minuti prima dicendo a qualcuno “non preoccuparti, ci rivedremo quando tornerò”.

      Questa settimana era scritta meglio The Fosters, e l’idea che un teen drama dell’ABC sia più curato di una produzione milionaria dell’HBO mi lascia davvero perplesso.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...