Le serie della settimana (24/05-30/05)

Nuova settimana, stesse serie.

Game of Thrones 5×07

Altra puntata buona, anche se il vero scatto di qualità ce l’ha solo negli ultimi minuti, quando l’ISIS di Westeros si rende conto di aver trattato con un’incestuosa fino all’episodio scorso.
Intanto alla Barriera qualcuno cerca finalmente di violentare Gilly, cosa che a onor del vero sarebbe dovuta accadere dieci secondi dopo il suo arrivo. Si segnala anche quella che credo sia l’unica morte per cause naturali avvenuta finora in questa serie – se non ricordo male.
Daenerys ha la straordinaria capacità di rendere fastidiosa pure la storyline di Tyrion e Jorah. Niente da dichiarare su Ramsey che è sempre il solito Ramsey e Theon/Reek che in fin dei conti rimane sempre se stesso, cioè un cretino.
Imbarazzante, infine, la scena con le tre cagne e quello di cui non ricordo mai il nome, scena senza logica che ha il solo scopo di occupare minutaggio e tenere alta la quota-tette.

Lilyhammer 3×04-08

3×04 – Quasi mi commuovo per il flashback di Torgeir. A parte ciò, la veloce e costante dipartita dei cattivi di turno mi lascia sempre più perplesso. Ora le tre brasiliane quanto dureranno?
3×05 – Forse gli autori si stanno allargando un po’ troppo col surreale. Benché Torgeir non sia sempre stata una persona mentalmente equilibrata, iniziare di punto in bianco a vedere fantasmi mi pare eccessivo anche per gli standard di questa serie. Il resto procede molto bene, e il finale lascia di stucco.
3×06 – Ah, ok, la follia di Torgeir ha delle basi ben più solide. E scene memorabili. Inoltre, tornano di nuovo personaggi che sembravano abbandonati, e che a loro volta servono a giustificare assenze di altri personaggi. Sto sottovalutando questi sceneggiatori.
3×07 – Penultima puntata, che con un colpo di scena riunisce i fili di Jan, Dag e Sigurd. Torgeir pare chiudere la sua storyline così come Tommy. Si prevedere finale drammatico.
3×08 – Finale col botto: morti che ti aspetti, morti che proprio non ti aspetti, più di una scena da pianto e, insieme al ritorno di Tony Sirico, vediamo il terzo fratello Tagliano: il cameo di Bruce Springsteen.

Di fronte a un finale del genere, non posso che incrociare tutto l’incrociabile e sperare nell’annuncio di un rinnovo per una quarta stagione, per ora ancora non confermata.

Modern Family 6×24

ModernFamily_S6_SI_l

Finale di stagione che regala ottimi momenti, benché rimangano in sordina Jay, Manny, e perfino Alex (nonostante quella che vediamo sia la festa per la sua laurea), e non sia ben chiara la presenza di un cugino di Gloria, nonché il fatto che Luke si denudi senza alcun motivo apparente.
La parte migliore l’abbiamo con il robot Phil e con la ragazza di Andy che attenta accidentalmente (?) alla vita di Haley. Il vertice si raggiunge quindi quando le due storyline si intrecciano: Phil che urla dal tablet «Voi vi amate!» senza che sua figlia e il “tato” possano sentirlo incarna un po’ i pensieri di tutti gli spettatori da qualche mese a questa parte.
Riguardo all’ipotesi Bed&Breakfast per il piano superiore della casa di Cam e Mitch: speriamo si proceda in questo senso, visto che in Modern Family non abbiamo un vero colpo di scena da quando è rimasta incinta Gloria.
Nel complesso, un ottimo finale per una stagione che ha avuto parecchi alti e bassi – questi ultimi purtroppo concentrati nelle puntate conclusive. Vedremo se il prossimo anno saprà migliorarsi ancora.

Orphan Black 3×06

No, vabbè, ma ammazziamo pure mezzo cast in cinque minuti, che problema c’è.
Dopo averci fatto temere la dipartita della stessa Sarah per tutto l’episodio, alla fine a rimetterci è l’ennesimo clone e un personaggio che sembrava dover dire ancora molto, con noi in dal pilot, che se ne va con una granata invero un po’ telefonata, ma comunque efficace. Il che però non mi toglie l’impressione che sotto sotto gli autori abbiano davvero l’intenzione di far morire Sarah ben prima della fine della serie (ricordo che Orphan Black è programmata per durare cinque stagioni, e a grandi linee nelle menti degli autori è tutta scritta).
Si segnala anche una scena surreale con Allison e marito, alle prese con la loro storyline breakingbaddiana il cui ruolo nel quadro generale non mi è ancora ben chiaro – anche se permette a Tatiana Maslany di sbatterci in faccia di nuovo le sue capacità, presentando un’Allison che si trasforma radicalmente da come la conoscevamo, ma rimane sempre lei.

Penny Dreadful 2×04

Altra ottima puntatata. Con mio sommo piacere, il flashback viene richiuso, e ora sono più o meno tutti messi al corrente del passato di Vanessa. Frankenstein è tornato a fare lo scettico, cosa che ci mancava da un po’.
L’idea dell’autobiografia di Satana è semplicemente geniale – uno dei punti più alti della serie.
Confido nel fatto che prima o poi anch le storline di Calibano e dell’ispettore si uniscano alla trama generale. Mi lascia molto più perplesso Dorian Gray, che fin dall’inizio è sempre stato a margine della narrazione, ma ora sembra vivere il suo personale spinoff con Angelique.
Menzione speciale per il nonsense con cui le streghe entrano in casa di Vanessa: ma non possono semplicemente portarsela via? Perché gli esseri soprannaturali devono fare sempre il percorso più lungo, per raggiungere i loro obiettivi?

Silicon Valley 2×07

470989820_1280x720

Mentre Russ diventa quasi simpatico per quanto è patetico, i nostri si avventurano nel fantastico mondo della compressione dello streaming porno. Una fine inevitabile, così come era inevitabile che io facessi una gif del momento topico della puntata:

dildoSV

(Tutte le app che usiamo oggi sono nate dal porno. Tutte. Tutte.)

Veep 4×07

Veep_intertitle

Veep non perde un colpo, e non mi stanco nemmeno di ripeterlo ogni settimana. Stavolta Selina deve fronteggiare ripetuti intrusi nella Casa Bianca e le sue “amiche” di vecchia data, tutto questo mentre House/Tom James esprime idee che, come impariamo, in USA tutti condividono ma nessuno può dire ad alta voce. Si può ridere anche dell’ipocrisia.

Fine. Data l’imminente conclusione di gran parte delle serie qui sopra, e l’inizio, nell’immediato, di solo un paio di sostituti validi, inizierò il rewatch di X-Files.
No, non è uno scherzo.

Buona visione!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...